Dove operiamo

L’idea di Sorriso in viaggio nasce senza confini, perché crediamo che un sorriso non abbia nazione, colore, religione. Il sorriso di un bambino è un messaggio universale. Il nostro obiettivo è fare del nostro meglio, e fare sempre di più giorno dopo giorno. Ma c’è un detto che recita così: “Roma non è stata costruita in un giorno“. E così anche Sorriso in viaggio deve fare un passo alla volta, crescere ogni giorno, ma crescere costruendo basi solide, le fondamenta che domani ci permetteranno di costruire un castello enorme.

 

Scriviamo queste righe gli ultimi giorni di un disgraziato 2020, quando i documenti dell’associazione devono ancora essere registrati, ma con la voglia di partire alla grande le prime settimane del 2021. E i nostri primi passi saranno a Roma, per questione di praticità.

 

Ci muoveremo quindi nella capitale, favorendo i trasferimenti da e per Roma, ma non vogliamo fermarci qui. Una volta consolidate le prime fasi del lavoro inizieremo a guardarci attorno, per capire come allargare gli orizzonti. All’Italia tutta e non solo, oltre, ovunque ci sia un SORRISO che abbisogni del nostro sostegno.

Fissiamo ora i primi obiettivi, poi alzeremo l’asticella piano piano. E vi terremo sempre aggiornati su tutto, sempre. Perché condividere il nostro lavoro è il primo passo verso traguardi maggiori, sempre con trasparenza e la consapevolezza di fare qualcosa di buono.

Non c’è a questo mondo grande scoperta o progresso che tenga, fintanto che ci sarà anche un solo bambino triste.

Albert Einstein
Colosseum at sunrise in Rome

A Roma i primi passi

Active kid playing outdoors

E poi senza confini

Arriveremo ovunque ci sia un sorriso che ha bisogno del nostro aiuto