009 – Marzia Musneci – Allocchi come se piovesse

1,00

Categoria:

Descrizione

Marzia Musneci ha vinto il premio Tedeschi e si è imposta all’attenzione del grande pubblico con il suo personaggio Montesi. Ha una scrittura vivace e una capacità di inventiva linguistica senza eguali. A Sorriso in viaggio ha donato il suo “Allocchi come se piovesse”.

LUNGHEZZA RACCONTO: 21 PAGINE

Marzia Musneci è nata a Roma e vive ai Castelli Romani.
Giallista, pubblica per i Gialli Mondadori. Doppia indagine, Premio Tedeschi 2011; Lune di
sangue, Premio letterario Città di Ciampino 2013; i racconti Mary a novembre su Giallo24 (2013);
Zeno Malerba, fotografo (luglio 2014); Il terzo testimone in Delitti in giallo (agosto 2015). Il
romanzo Dove abita il diavolo esce nel gennaio 2019, Il respiro del diavolo, racconto vincitore
della prima edizione di Giallo Piccante, nel febbraio 2020 e Tu non dimenticherai nell’antologia
Assassinii sull’Orient Express, sempre per i Gialli Mondadori, ad agosto 2020.
Per Delos books pubblica nelle collane History Crime e Delos Crime.
Il racconto Cinque passi dal cespuglio è compreso nell’antologia Romani per sempre, Edizioni
della sera (2015) e Il dieci per cento in L’Estate è una cattiva stagione, Damster edizioni, 2017.
Per Damster esce anche La donna di cenere, scritto con Enrico Luceri nel novembre 2018. Per
Alterego, il racconto Benedetto il sangue è nell’antologia Delitti di Dio (dicembre 2019).
Grosso guaio a Roma Sud esce per Todaro Editore nel febbraio 2020.
Diversi racconti sono pubblicati su giornali, riviste e forum di scrittura.
Quando nessuno guarda, scrive haiku. Vince il Premio internazionale di haiku indetto da Cascina
Macondo nel 2013, ed è presente nelle raccolte Hanami (Inverno, Autunno, Primavera, Estate),
Edizioni della sera.