017 – Manuela Costantini – Le false verità

1,50

Categoria:

Descrizione

“Accettiamo facilmente la realtà, forse perché intuiamo che nulla è reale”, scriveva Jorge Luis Borges. In questa storia, in cui il falso si sovrappone al vero, Filippo Dolci, avvocato piccoletto, sempre un po’ perso nei propri pensieri, senza però essere mai troppo convinto dei propri pensieri, riuscirà a scorgere tra tante finzioni, almeno una verità.

LUNGHEZZA RACCONTO: 40 PAGINE

Manuela Costantini è nata a Giulianova sul mare d’Abruzzo. Ha pubblicato racconti su antologie, quotidiani e siti letterari. Per i Gialli Mondadori ha pubblicato diversi racconti e il romanzo “Le immagini rubate”, con il quale ha vinto il Premio Tedeschi nel 2014; il romanzo breve “Quasi sempre a ottobre”, biografia romanzata della serial killer Milena Quaglini e il romanzo “Le scelte imperfette”. Per Lisciani Libri ha pubblicato “Teseo e il Minotauro”, “L’Odissea per ragazzi”, “VacciNo – Chi ha paura delle punture?” ed è di prossima pubblicazione il romanzo “Il coltello e la piuma”.